COVID E STRESS – STRESS FISICO E MENTALE

Stress e Covid

Quando il nostro corpo è colpito da una malattia, l’intero organismo, nel tentativo di difendersi, si pone in  uno stato di tensione-allerta che, nella maggior parte dei casi, per le scarse difese in grado di apportare, sfocia in una condizione di stress il quale è la risposta psicofisica ad una quantità di compiti emotivi, cognitivi o sociali percepiti dalla persona come eccessivi.

Il termine stress fu impiegato per la prima volta nel 1936 da Hans Selye come una “risposta aspecifica dell’organismo ad ogni richiesta effettuata su di esso”.

In base al modello  il processo stressogeno si compone di tre fasi distinte:

1 – fase di allarme: il soggetto segnala l’esubero di doveri e mette in moto le risorse per adempierli attivando il sistema ortosimpatico e producendo adrenalina;
2 – fase di resistenza: il soggetto stabilizza le sue condizioni e si adatta al nuovo tenore di richieste;
3 – fase di esaurimento: in questa fase si registra la caduta delle difese e la successiva comparsa di sintomi fisici, fisiologici ed emotivi che possono sfociare nella depressione.

Depressione, ansia e disturbi legati al COVID : nonostante i dati in possesso della comunità scientifica siano ancora molto limitati, i sopravvissuti al Covid-19 sono stati clinicamente diagnosticati con PTSD, depressione, disturbo del dolore, disturbo di panico e disturbo ossessivo-compulsivo da 31 a 50 mesi dopo l’infezione.

STRESS-DA-COVID

Diversi studi hanno evidenziato l’associazione dei sintomi depressivi con l’infiammazione dei tessuti e l’insufficienza neurogliale. Ciò è maggiormente evidente negli anziani.

MANIFESTAZIONI E DISFUNZIONI DEL SISTEMA NERVOSO

Ansia · Angoscia · Nervosismo · Insonnia· Sonno non più ristoratore· Tacchicardia  – variaz. potenziale Cardiaco · Tensione muscolare· tremore mani – Ipertensione· Distonie digestive · Coliti e

Cistiti· Gastriti e reflusso gastrico· Inefficienza sessuale e riduzione della libido· Abbassamento delle difese immunitarie · Aumento delle infiammazioni · Aumento delle allergie

 

1620232799

La nebbia nel cervello

Un altro sintomo comune e preoccupante è la difficoltà a pensare con chiarezza.

Una sorta di “nebbia nel cervello” accompagnata a problemi di memoria.

Questo deficit cognitivo resta un mistero per i clinici, ma ha delle basi obiettive. Neurologi e psichiatri del Gemelli hanno sottoposto i pazienti a test psicologici per quantificare e valutare oggettivamente questi sintomi. “Le analisi preliminari mostrano che la performance di questi pazienti è inferiore a quella attesa per la loro fascia di età.

Le persone esaminate nello studio dell’NIH avevano tra i 5 e i 73 anni, erano decedute ed è stato possibile analizzarle con l’autopsia usando una risonanza magnetica ad alta potenza. Sono stati esaminati i bulbi olfattivi e il tronco encefalico. La scansione ha rivelato che entrambe le regioni avevano dei punti di iper intensità che indicano infiammazione, e punti di ipo intensità che indicano sanguinamento. In teoria il Covid-19 provoca una mancanza di ossigeno

NEBBIA-CERVELLO-COVID

Pertanto come potremo intervenire

OLIGUM  D 4     (calo energia – cattivo umore – stanchezza paradossale)    

1 FIALA sotto la lingua per un minuto, poi deglutire Mattina appena svegliati e ore 18,00

La depressione è un problema legato all’alterazione del sistema nervosismo ortosimpatico il quale, dopo la fase di allerta e di resistenza, “decade” nella situazione di esaurimento dell’energia “nervosa-vitale”, manifestandosi non solo con ansia, insonnia, angoscia… ma strutturalmente con un vuoto paradossale d’energia, il quale porta a: ” vedere  nero “, non vedere soluzioni, non vedere un futuro, piangere con estrema facilità….a tutto questo si sommano stanchezza fisica, mentale, difficoltà di concentrazione e poca memoria. Questi oligoelementi hanno la capacità di attivare la corretta funzionalità biologica, riequilibrare l’energia e dare sempre grandi e duraturi risultati in poco tempo.

Fitopreparato TILIA Mater  (Per attivare il sistema Parasimpatico)  

50 gocce in poca acqua : PRIMA dei tre pasti              

Questo fitocomposto di quattro estratti dinamizzati di piante e gemme fresche, stimola in  profondità il sistema nervoso “parasimpatico” e progressivamente “disattiva” il sistema ortosimpatico, causa di tutti i malesseri e disfunzionalità del sistema nervoso: grazie a una riduzione del consumo di vitamine e sali minerali (neurotrasmettitori) favorisce l’eliminazione dell’ansia, dell’angoscia, del nervosismo e dell’insonnia, riequilibrando tutto il sistema nervoso e migliorando, di conseguenza, la qualità della nostra vita.

                                                                                                                                                                               

 

 

Magnesio  C         Nota: Pazientare la prima settimana: cura per 60 giorni

Una capsula PRIMA dei tre pasti

Questo è un integratore funzionale adatto a sostenere e rafforzare il sistema nervoso autonomo-vegetativo e la trasmissione sinaptica tra le cellule nervose.

Composto da quattro tipi di Magnesio ad alta assimilazione.

Magnesio carbonato e citrato per deacidificare il nostro organismo (prima causa della carenza di magnesio-calcio).

Gluconato di Magnesio (legato all’acido gluconico, che permette di rendere solubili i minerali in un organismo a base acqua.)

Pidolato di Magnesio con una biodisponibilità del 90% (i pidolati derivano dall’acido glutammico che è un potente neurotrasmettitore). Il tutto rafforzato da Vit. C, da bacche di rosa canina, come fissante del Magnesio e calcio e del ferro-rame (ferro catalizzatore della Dopamina) e da Vit. B6 (piridossina) da lievito la quale è fondamentale nelle variazioni dell’umore e per il Sist. Parasimpatico.

La Piridossina (Vit. B6) è il precursore di numerosi neurotrasmettitori come la serotonina….

Flavon C    Microcircolo celebrare – Danni sensoriali

1 Capsula 3 VOLTE al giorno prima dei pasti

E’ un integratore di bioflavonoidi, i quali agiscono sulla permeabilità dei capillari e sulla ipervischiosità del sangue, svolgendo quindi un’azione antinfiammatoria ed antidolorifica.

Contiene 300 mg. di flavonoidi 50 mg. di Vit. C per capsula da agrumi e sophora japonica

UTILE:  Circolazione – Microcircolazione  Periferica – Fragilità Dei Capillari –  Varici – Flebiti – Emorroidi – Danni alla Circolazione Causati Dal Fumo.

cibi-ricchi-di-flavonoidi

Apparato respiratorio

Dopo le malattie che colpiscono l’apparato respiratorio  la guarigione potrà essere lenta ed in ogni caso sarà opportuno “rafforzare” e drenare l’apparato respiratorio migliorando l’efficienza delle difese immunitarie… quindi sarà opportuno intervenire con  il seguente progetto:

Recupero – Rafforzamento – Difesa dell’apparato respiratorio

OLIGUM  D 4     (Rafforzamento della funzionalità biologica       

1 FIALA sotto la lingua per un minuto, poi deglutire Mattina appena svegliati e ore 18,00

Questi oligoelementi hanno la capacità di attivare la corretta funzionalità biologica, permettendo al nostro organismo un corretto recupero funzionale.         

Fitoconposto Carpinus DI  (Drenante dell’apparato respiratorio)  50 gocce in poca acqua PRIMA/DOPO i 3 pasti.     

Questo composto è stato creato per poter recuperare  “pulire=drenare” l’apparato respiratorio  e contemporaneamente aumentare la capacità difensiva delle nostre difese immunitarie.

Carpino (Carpinus betullus)  svolge un’azione antinfiammatoria delle mucose con un’attività di drenaggio del muco dell’apparato respiratorio e migliora la cicatrizzazione dei tessuti.  Uncaria (Uncaria tomentosa)  immunostimolante – stimola la produzione dei linfociti Helper e T citossici preposti all’eliminazione delle cellule danneggiate/aggredite da virus e batteri… ricca di steroli ad azione antinfiammatoria. Echinacea (Echinacea angustifoglia)  immunostimolante dei linfociti B preposti alla produzione degli anticorpi, utile in tutte le malattie da raffreddamento – ripara le lesioni delle mucose e dei tessuti.

 

carpinus-betulus

Scuola di Naturopatia Hermete Sophia   ISCRIVITI con un Clic

40 anni di esperienza come Naturopati, Erboristi e Fitopreparatori

Questa scheda tecnica, riporta informazioni che in alcun modo non vogliono sostituire il parere del Vostro medico di fiducia.

CENTRO RICERCA PIANTE OFFICINALI VENETO <> SCUOLA DI NATUROPATIA HERMETE SOPHIA

Chiamateci al:  366 4595 970

Dot.ssa Silvia Nogarol Naturopata

Vittorio Alberti Naturopata

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish